ATREYU

 

 

POESIA IN PROSA

Amo il sole: i suoi raggi mi abbracciano, il suo calore mi pervade, la sua energia mi da’ sostegno….

Amo la pioggia: quando leggera, con goccioline lievi ti sfiora la pelle che pare una carezza; quando impetuosa, un acquazzone che quasi ti impedisce il respiro dalla forza con cui ti sovrasta…

Amo il vento: sincero e lieve quando ti coccola con leggera brezza, deciso e coerente quando ti fa vacillare con tempesta inaudita….

Tu per me sei sole, pioggia e vento.

E sarei pazzo a volerti tutta per me, perche’ si gode di piu’ il calore del sole quando ti accorgi che anche le lucertole si scaldano ai suoi raggi, perche’ a volte comprendi il dono della pioggia quando vedi che anche la terra, riarsa, si disseta, perche’ il vento si fa veramente amare quando, oltre a sferzare il tuo viso, fa anche cantare gli alberi al suo passaggio.

Quando ami davvero, diventi un pochino piu’ saggio; e quando ami qualcosa di straordinario e di unico, e sei saggio, non puoi davvero pensare di rinchiudere il tuo amore in cantina per andartelo a rimirare ogni tanto in perfetta solitudine, perche’ sai che i suoi raggi si spegnerebbero, le sue gocce perderebbero d’intensita’, il suo impeto cesserebbe.

Cosi’, visto che ti amo davvero, non temo di dividerti con il resto del mondo, che ha bisogno di te.

Vai, splendi pure per tutti, bagna i giusti e gli ingiusti, soffia forte per tutte le creature….forse alla mia anima bastera’ sapere che quando queste cose le fai per me, provi un’emozione particolare, che ti fa sorridere d’amore indulgente.

                                                                                       atreyu