ATREYU

 

 

LA PULCE E L'ELEFANTE

Una pulce decise di trasferirsi con tutta la famiglia nell'orecchio di un elefante.

Percio' disse piu' forte che poteva: " Signor Elefante, la mia famiglia ed io stiamo per prendere casa nel suo orecchio. Penso che sia giusto concederle una settimana per riflettere sulla faccenda e farmi sapere se ha qualche cosa in contrario".

L'elefante, che non si era neppure accorto della presenza della pulce, prosegui' placidamente per la sua strada e percio', dopo aver atteso coscienziosamente una settimana, la pulce ritenne che l'elefante fosse d'accordo e trasloco'.

Un mese dopo, la signora Pulce decise che l'orecchio dell'elefante non fosse un posto salubre per vivere e spinse il marito a cambiare casa. Il signor Pulce prego' la moglie di restare ancora almeno un mese, per non urtare la suscettibilita' dell'elefante.

Alla fine cerco' di annunciare la decisione con il medesimo tatto: " Signor Elefante, abbiamo deciso di traslocare. Naturalmente cio' non ha nulla a che fare con lei, poiche' il suo orecchio e' caldo e accogliente. E' solo che mia moglie preferisce andare ad abitare vicino alle sue amiche, nello zoccolo del bufalo; se ha qualche cosa in contrario, me lo faccia sapere entro la prossima settimana, grazie".

L'elefante, che naturalmente non si era accorto di nulla, lascio' trascorrere la settimana senza dare comunicazioni, e cosi' la pulce cambio' casa con la coscienza tranquilla.

L'universo non sa neppure che esisti!! Rilassati!!

                                                                                    inviata da Mario di Torino - Grazie